Come migliorare il volume di vendita del tuo ecommerce

Leggi di più

SEO e ricerca di Keywords, utilizzo dei social media. Questi sono solo alcuni modi per aumentare il traffico e il volume di vendita del tuo e-commerce.

data

26-07-22

autore

Marco Guada

Tag

#CSS, #CDN, #PERFORMANCE

Introduzione

Ti sei mai chiesto quali sono le migliori strategie di crescita per il tuo ecommerce? Con questo articolo andremo ad analizzare i modi più conosciuti per far crescere la tua attività e il tuo negozio, aumentando il traffico e il volume di vendita.

Illustrazione dei canali di traffico ecommerce
illustrazione dei canali di acquisizione

Investi sul SEO e sulla ricerca di Keywords

Usare il SEO per aumentare il traffico è importantissimo. Leggi la nostra Guida pratica al SEO – Cos’è e come funziona e ricorda che le tue keywords non devono essere solo pertinenti al tuo business e al tuo e-commerce, ma alla tipologia di utenti che visitano il tuo sito. Per farti un esempio semplicissimo, che senso avrebbe investire su keyword in lingue straniere se il tuo target audience è solamente italiano? Allo stesso tempo queste keywords devono essere accessibili: è inutile concentrarsi e perdere tempo e risorse sulla SEO di keywords completamente sature! Ricordati anche di impostare correttamente i tag H1, H2 e Title Tag perché sono molto importanti per il SEO.

Usare i social media per aumentare il traffico

I Social Network se ci pensi sono semplicemente siti web o piattaforme online realizzati appositamente per favorire l’interazione sociale con il pubblico, negli ultimi anni si è visto un crescente sviluppo di questo settore tant’è che i dati riportano che ben oltre la metà della popolazione italiana utilizza i social.

Nel corso degli anni, il comportamento dei consumatori è cambiato. Sono più connessi, leggono recensioni e confrontano prima di effettuare acquisti. Come detto sopra, più della metà di loro è influenzata dai social media prima di effettuare un acquisto ed è proprio per questo che indipendentemente dal settore in cui ti trovi, quella dei social è da sempre un’opportunità straordinaria. 

social media illustrazione

Devi iniziare a considerare i social perché come avrai ben capito sono un canale di acquisizione molto vasto e con un grande potenziale. Al fine di aumentare la tua visibilità sul mercato e dare notorietà alla tua attività di ecommerce considera di investire in questo canale di acquisizione!

grafico dell'utilizzo wordwide dei social marco guada
Utilizzo wordwide dei social (in milioni)

Conversione utenti con l’email marketing

Email marketing non vuol dire spam e mailing list infinite, l’email marketing infatti è uno dei più performanti canali di acquisizione in termini di conversione utenti. È un modo fantastico per comunicare offerte e promozioni, nonché un’occasione unica per dare esclusività e creare un rapporto più profondo con i tuoi utenti che si tratti di newsletter o direct mail marketing. 

Alcuni noti servizi di mail marketing sono:

Google Ads: la pubblicità a pagamento come canale di acquisizione 

Google Ads è un modo economico per raggiungere il tuo pubblico su larga scala. Puoi fare offerte su parole o frasi chiave che si adattano al tuo marchio e ai tuoi prodotti, quindi pubblicare annunci quando qualcuno cerca quei termini. In questo modo puoi raggiungere i clienti che cercano informazioni sui tuoi prodotti o servizi online, ma che forse non li conoscono ancora (e non li avrebbero mai conosciuti se non fosse stato per Google).

Content creation e ricerca organica: l’alternativa a Google Ads

Una strategia a breve termine come quella degli ads, può rivelarsi efficace nel medio e breve periodo! Certo è vero che i click non sono gratuiti ma è anche vero che il traffico è pressoché istantaneo una volta trovate le keywords e segmento di utenti più adatto. Allora perché investire sulla ricerca organica e sulla creazione di contenuti?

Creare contenuti per la ricerca organica è un strategia a lungo termine

A volte ha piú senso puntare sulla ricerca organica e la creazione di contenuti ad hoc per la tua piattaforma perché oltre a fornire contenuti e risorse utili ai tuoi utenti, sei in grado di ampliare la sitemap del tuo sito e quindi dare piú pagine in pasto ai crawler di Google e gli altri motori di ricerca.

Il content marketing è un approccio strategico

Puoi provare a cercare qualcuno che scriva per te, affidarti a professionisti o copywriter o scrivere di tua sana pianta ma ricorda, quello del content marketing è un approccio di marketing si tipo strategico! I contenuti che andrai a scrivere, creare e infine pubblicare, dovranno essere contenuti validi, pertinenti e coerenti, per attrarre e fidelizzare il tuo pubblico e per convincerlo in fine ad agire traendone profitto.

Invece di proporre i vostri prodotti o servizi direttamente, fornite contenuti veramente rilevanti e utili ai vostri potenziali clienti per aiutarli a risolvere i loro problemi.

Upselling e cross-selling: strategie classiche

Avrai già sentito parlare di upselling e cross-selling! Se non ne hai mai sentito parlare però, sicuramente ti sarà già capitato di trovare un venditore che pratichi queste tecniche di vendita, che questo sia online o in un negozio fisico. Andiamo a vedere nel dettaglio questi due noti e utilizzatissimi metodi di vendita. 

Upselling in breve

L’upselling consiste semplicemente nella “vendita di una versione migliore, ma allo stesso tempo più costosa, di un articolo”. Questa pratica è usata sempre negli store e negozi fisici, pensaci. Ad esempio, ti sarà già successo che durante un acquisto di un elettrodomestico il venditore ti abbia mostrato un altro prodotto più costoso ma con altre funzionalità aggiuntive.

L’upsellingi ha senso perché aumenta i margini di profitto per entrambe le parti coinvolte: Voi ottenete più soldi da ogni vendita e il cliente ottiene qualcosa di meglio di quello che voleva inizialmente, senza “costi aggiuntivi”!

Cross-selling in breve

Il cross-selling si riferisce semplicemente alla “vendita di un altro prodotto correlato a quello acquistato in precedenza”. Si tratta di un’altra tattica che può contribuire ad aumentare le vendite e i profitti, se eseguita correttamente! La finalità è quella di migliore il rapporto con il cliente che generalmente acquista più prodotti nello stesso momento e di conseguenza aumentare il profitto, aumentando la varietà dei prodotti o servizi acquistabili dai tuoi utenti. 

A volte questa pratica è incentivata da sconti sulla spedizione, come spedizione gratuita per ordini maggiori di 45€, occhio a non tirare troppo la corda però! Infatti se il prezzo fosse esagerato, ad esempio spedizione gratuita sopra i 300€, un utente potrebbe trovare la tua offerta non solo poco vantaggiosa, ma “offensiva”! 

Lo studio dei dati è fondamentale

Lo studio di dati attraverso strumenti come Google Analytics, Google Search Console e altri, è fondamentale perché ti rende cosciente dell’andamento della tua piattaforma e del comportamento dei tuoi utenti. Alcuni fattori chiave da tenere sempre in considerazione sono il tasso di conversione e il costo di acquisizione.

Tasso di conversione 

Questo indicatore è importantissimo, infatti se non converti i tuoi utenti e visitatori in clienti semplicemente non fatturi! Potresti avere centinaia di migliaia di followers su facebook e Instagram ma non vuol dire che automaticamente vendi a centinaia di migliaia di clienti ne tanto meno che acquistino sulla tua piattaforma. Ricorda di tenere sempre sott’occhio il tasso di conversione di ogni tuo canale di acquisizione, solo così saprai dove ha senso investire ed eviterai di sprecare risorse inutili in strategie di marketing poco utili o poco sostenibili.

Costo di acquisizione

Se la tua campagna pubblicitaria, esempio Google Ads, ti è costata una fortuna e non ha portato nessuna conversione o profitto, forse stai seguendo la strada sbagliata?

Devi fare un’attenta valutazione su quanto puoi investire nella tua crescita sacrificando il profitto. Monitorare il canale di acquisizione, l’investimento e soprattutto la sua sostenibilità è fondamentale!

Le performance del tuo e-commerce sono importanti per una navigazione ottimale

Come già spiegato, non solo il design è importante per fare del buon buon marketing, ma è anche necessario avere una piattaforma che sia scorrevole in termini di UI e UX design e performante!

Nessun utente vorrà continuare a navigare se il tempo di caricamento delle pagine del tuo e-commerce impiegano troppi secondi a caricare, allo stesso tempo una pagina di checkout con dei tempi di risposta lunghi potrebbe non solo sembrare non funzionante, ma potrebbe dissuadere e interrompere l’utente nel bel mezzo del processo d’acquisto! Capisci l’importanza? È per questo che consigliamo sempre degli hosting provider sicuri e ultra performanti come Siteground. Se vui scoprire maggiori dettagli sul perché le performance del tuo sito web sono importanti leggi questo articolo.

In conclusione

Abbiamo visto insieme varie tecniche e strategie per aumentare il traffico sulla tua piattaforma e di conseguenza aumentare il tuo volume di vendita.

Cerca di concentrarti sullo studio dei dati e del comportamento dei tuoi utenti, devi avere un approccio smart driven perché sono i dati a fare la differenza, pensa ai giganti come Amazon e alla mole di dati che gestiscono e analizzano.

Altri post

Strategie di Marketing e Sitiweb

Rimani sempre aggiornato sul mondo del web e del web marketing attraverso il nostro Blog, scoprirai di più anche riguardo ai nostri servizi.

I see Earth!

Un piccolo passo per un uomo, un grande passo per un business.